Condizioni Generali di Fornitura

Carat Servizi SRL
Resana (TV)

1. Premessa
Nel seguito sono riportate le condizioni generali di fornitura dei servizi erogati da Carat Servizi S.r.l., sede legale in Resana (TV) in via Castellana n. 98, codice fiscale e Partita IVA N.03284070269, che, come tali, costituiscono parte integrante dell’offerta e del contratto.

2. Applicazione delle Condizioni Generali
Le presenti Condizioni Generali si applicano al rapporto in essere tra Carat Servizi S.r.l. e il Cliente, fatte salve eventuali condizioni particolari convenute tra le stesse parti in forma scritta.
I singoli contratti possono essere conclusi secondo apposite convenzioni scritte o mediante accettazioni di offerte Carat Servizi S.r.l.
Con la conclusione del contratto si intendono accettate le condizioni generali di fornitura salvo esplicite deroghe o integrazioni formalmente risultanti dai documenti contrattuali medesimi.

3. Oggetto del contratto
Il rapporto in essere tra Carat Servizi S.r.l. ed il Cliente si intende come contratto di appalto avente ad oggetto la prestazione di servizi da parte di Carat Servizi S.r.l. nell’ambito di una attività complessa comprensiva di:

  • effettuazione di monitoraggi, raccolta ed elaborazione dati nel campo della sicurezza e dell’igiene sul lavoro, ivi inclusa la progettazione antincendio;
  • effettuazione di monitoraggi, raccolta ed elaborazione dati in campo ambientale;
  • svolgimento di attività di assistenza nello sviluppo di sistemi di gestione per la qualità, l’ambiente, la sicurezza sul lavoro, la sicurezza alimentare e altri standard internazionali, per la gestione dei laboratori e per lo sviluppo in generale delle organizzazioni e il miglioramento dei processi e dei prodotti;
  • svolgimento di attività di assistenza legislativa e tecnico-scientifica in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro, ambiente, sistemi di certificazione;
  • assistenza nelle analisi di revisione, relazioni peritali;
  • attività di formazione nei settori sopra elencati, sia presso le unità produttive del Cliente che presso il ns. Centro di Formazione Professionale.

4. Svolgimento dell’attività
I servizi concernenti l’attività complessa di cui sopra, verranno posti in essere dal competente settore facente capo al responsabile specifico.
Se il servizio include un sopralluogo presso il Cliente, lo stesso ha l’obbligo di informare Carat Servizi S.r.l. sui rischi presenti presso l’unità produttiva.
Eventuali attività di “campionamento” possono essere assunte a carico e/o sotto responsabilità di Carat Servizi S.r.l. solo su esplicita richiesta del Cliente.

5. Elaborazione dati e stesura relazioni tecniche
I dati e le misure raccolti durante il sopralluogo sono elaborati anche mediante l’utilizzo di opportuni supporti informatici; i risultati delle elaborazioni sono riportati in relazioni tecniche rilasciate dal responsabile di settore, che specificano tra l’altro modalità e criteri di indagine e valutazione dei risultati.
Il rilascio di eventuali duplicati in formato originale, su richiesta del Cliente, costituisce oggetto di separato addebito.

6. Rispetto della normativa antinfortunistica
Carat Servizi S.r.l., nello svolgimento della propria attività e servizi, applica e ottempera a tutte le prescrizioni ed obblighi previsti in materia di sicurezza e salute dei lavoratori durante il lavoro ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008, anche nell’ipotesi in cui il lavoratore Carat Servizi svolga la propria attività presso i Clienti, limitatamente ai rischi connessi all’uso di attrezzature, impianti, disposizioni di sicurezza e quant’altro sia a qualsiasi titolo nella disponibilità giuridica – proprietà, comodato, locazione, etc. – del personale Carat Servizi S.r.l.
Limitatamente alle attività svolte presso l’unità produttiva del Cliente – consistenti in raccolta dati, ispezioni, esecuzione di campionamenti -, Carat Servizi S.r.l. ha elaborato idonei Piani Operativi di Sicurezza (POS), i cui contenuti sono resi noti al Cliente in fase di stipula del contratto e forniti in copia ove richiesto e che riportano anche gli oneri di sicurezza relativi alla specifica attività oggetto del contratto. Ai sensi dell’art.26 del D.Lgs. n. 81/2008, il Cliente dovrà garantire l’accesso in sicurezza dei tecnici Carat Servizi S.r.l. al sito e agli impianti dello stabilimento e fornire appropriate informazioni circa i rischi per la sicurezza e la salute e le misure di prevenzione e protezione adottate, ivi inclusi i dispositivi di protezione individuale obbligatori e le procedure di evacuazione di emergenza in caso di pericolo grave ed immediato.

7. Tutela della privacy e trattamento dei dati personali (Reg. UE 2016/679)
Si rende noto che, ai fini dello svolgimento dell’attività inerente al presente accordo di fornitura, Carat Servizi S.r.l. tratta dati che riguardano il Cliente, qualificati come personali dal Reg. UE 2016/679 (GDPR).
Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti del medesimo.
Per maggiori dettagli si rimanda all’apposita informativa allegata al contratto.

8. Obbligo di riservatezza e informazioni varie
Le parti si obbligano a non divulgare a terzi la documentazione relativa al presente contratto e ogni altra informazione di cui venissero a conoscenza in occasione del contratto medesimo; e ciò anche dopo la cessazione per qualsiasi motivo dello stesso.
Le parti si obbligano a mantenere verso terzi la massima riservatezza e il segreto d’ufficio su quanto concerne la struttura organizzativa aziendale dell’altra parte.
Ciascuna parte, in particolare, prenderà ogni necessaria precauzione al fine di salvaguardare il segreto d’ufficio ed imporrà tale obbligo ai propri dipendenti e/o collaboratori, ivi compresi quelli delle aziende terze, vietando loro ogni uso abusivo delle informazioni ricevute.

9. Reclami/contestazioni
Carat Servizi S.r.l., ferma l’applicazione di quanto previsto dal proprio sistema di gestione per la qualità, considera impegnativi reclami e contestazioni in forma scritta che il cliente faccia pervenire entro 8 giorni dalla data di ricevimento della relazione tecnica correlato alla prestazione oggetto di contestazione.
Termini diversi di decadenza devono essere preventivamente concordati con atto scritto.

10. Termini di pagamento
Quando non sia diversamente convenuto con apposito atto separato, le prestazioni di Carat Servizi S.r.l. devono essere pagate entro i termini previsti in offerta o contratto. In caso di ritardo nel pagamento, salvo diverso e separato accordo scritto, vengono addebitati gli interessi moratori ai sensi degli art.4 e 5 del D.Lgs. n. 231 del 9 ottobre 2002.
Il pagamento deve eseguirsi presso la sede di Carat Servizi S.r.l.
Nel caso in cui si sia convenuto che il pagamento avvenga mediante ricevuta bancaria, o altro strumento, la mancata ricezione dell’avviso di scadenza da parte del Cliente non costituisce giustificazione del mancato o ritardato pagamento.

Scarica le Condizioni Generali di Fornitura