CORSO DI FORMAZIONE PER L’USO IN SICUREZZA DI ATTREZZATURE DA GIARDINAGGIO

Il corso di formazione per l’uso in sicurezza delle attrezzature da giardinaggio rientra a pieno titolo tra gli obblighi del Datore di Lavoro di fornire ai lavoratori adeguata istruzione ed informazione inerente ai rischi specifici presenti durante lo svolgimento delle mansioni alle quali sono adibiti. Il corso è pertanto obbligatorio per tutti i lavoratori in relazione agli art. 36 e 37, e artt. 73 e 77 del D.Lgs. 9 Aprile 2008, n.81.

Scopo del corso

Il corso ha l’obbiettivo di formare il personale che esegue lavori utilizzando la motosega, decespugliatore e attrezzatura da giardinaggio (tagliasiepi, tagliaerba e mototrivella) in merito ai rischi e alle misure di prevenzione da adottare in conformità alle richieste del D.Lgs. 81/08).

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti i lavoratori che durante lo svolgimento dell’attività lavorativa necessitano l’utilizzo della motosega, decespugliatore e attrezzatura da giardinaggio ( tagliasiepi, tagliaerba e mototrivella).

Programma del corso

Dovere e responsabilità dell’operatore addetto alla specifica attrezzatura; Titolo III- Uso delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale;
Requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro di cui all’allegato V del D.Lgs. n. 81/08;
– Disposizioni concernente l’uso delle attrezzature di lavoro;
Conoscenza organismi di verifica/controllo, tecnologia delle attrezzature, messa in servizio e fuori servizio; Descrizione e funzionamento della motosega, decespugliatore, tagliasiepi, tagliaerba e mototrivella: elementi e parti che li compongono, tipologie e classificazioni;
Generalità su caratteristiche tecniche e funzionamento del gruppo motore, in particolare di serbatoio, filtro aria, sistema di accensione e dispositivo di avviamento, funzione centrifuga e rocchetto di trascinamento (tipologie); Generalità su caratteristiche tecniche dell’apparato di taglio;
Dispositivi di sicurezza nell’uso della motosega, decespugliatore, tagliasiepi, tagliaerba e mototrivella;
Analisi e valutazione dei rischi nell’utilizzo di ogni singola attrezzatura;
Rischi affrontati: proiezione di materiale, punture, tagli, abrasioni, scivolamenti e cadute a livello, investimento, gas di scarico, calore, fiamme, agenti chimici, infezione da microrganismi, rumore e vibrazioni;
Rischi correlati all’organo di taglio; Individuazione delle misure di prevenzione e protezione;