Seleziona l’edizione

IL RISCHIO MECCANICO

Il rischio meccanico è caratterizzato dall’ «insieme dei fattori fisici che possono provocare una lesione per l’azione meccanica di componenti della macchina, di attrezzi, di parti materiali solidi o fluidi espulsi».

All’origine dei fenomeni pericolosi di questa natura troviamo soprattutto gli elementi di trasmissione e gli organi operativi delle macchine. La metodologia ed i principi generali per prevenire o ridurre i rischi sono ampiamente sviluppati nella normativa europea.

Per questa regione Carat Servizi, ha organizzato un incontro formativo per informare, formare e fornire STRUMENTI PRATICI DI PREVENZIONE e GESTIONE del rischio meccanico.

CONTENUTI

  • Inquadramento legislativo e normativa di riferimento;
  • I principali pericoli di natura meccanica;
  • La valutazione del rischio sulle Macchine;
  • Introduzione alla Direttiva Macchine;
  • Le norme tecniche armonizzate;
  • Cenni alla procedura di certificazione delle macchine;
  • Certificazione di linee / impianti realizzati con assemblaggi di macchine;
  • Come trattare macchine esistenti non marcate CE;
  • Acquisto di macchine nuove e ricondizionate, modifiche su macchine esistenti;
  • Definizione di livello di rischio accettabile: come valutarlo, che criteri utilizzare;
  • Criteri di progettazione di un riparo/dispositivo di sicurezza;
  • Elusione dei dispositivi di sicurezza;
  • Formazione e informazione del personale addetto e preposto;
  • Procedure di manutenzione;
  • Esame di situazioni pericolose: esempi di infortuni;
  • Responsabilità dei soggetti coinvolti;

DESTINATARI

Il corso è destinato trasversalmente a diversi ruoli aziendali: DATORI DI LAVORO, DIRIGENTI, PREPOSTI, RSPP/ASPP ma si rivolge soprattutto  LAVORATORI per fornire loro le conoscenze teoriche e gli strumenti pratici per prevenire e gestire il rischio meccanico.

N.B.: Il corso costituisce aggiornamento per RSPP/ASPP  ed RLS , riconoscendo crediti formativi per un massimo di 4 ore, come previsto dalla legislazione vigente, e per datori di lavoro che hanno assunto il ruolo di RSPP come previsto dell’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

Al termine del corso ogni partecipante sarà sottoposto ad un test di apprendimento consistente in un questionario a scelta multipla.

A seguito di verifica della frequenza e di superamento della prova, verrà consegnato l’attestato di partecipazione.