RENDERE INTERATTIVA E PARTECIPATA LA FORMAZIONE PER LA SICUREZZA

Seleziona l’edizione:

Orari:

16/02/2023 dalle ore 08:30 alle ore 12:30

Prezzo del corso: 100 € + IVA

Luogo:

Videoconferenza
VIDEOCONFERENZA

Corso confermato

Iscriviti al corso


    Prenota subito il tuo posto nel corso

    Ricorda di specificare la data dell’edizione desiderata.


    In riferimento al trattamento dei dati personali per l’invio di comunicazioni promozionali e commerciali (come descritto nell’Informativa privacy):

    OBIETTIVI DEL CORSO

    Troppo spesso purtroppo i corsi per la sicurezza sono visti come un pesante adempimento e chi vi partecipa teme una noiosa trattazione tecnico normativa su temi già noti… In realtà, se si imposta l’incontro in modo da coinvolgere attivamente i partecipanti e si applicano metodologie attive, le ore del corso si trasformano in occasione di confronto e apprendimento reciproco.

    Anche l’Accordo Stato-Regioni del 21/12/11 sottolinea che “Le metodologie didattiche dovrebbero essere improntate a privilegiare un approccio interattivo, che comporti la centralità del lavoratore nel percorso di apprendimento.”

    I principi dell’andragogia (teoria dell’apprendimento dell’adulto) di Knowles possono tradursi in indicazioni pratiche da applicare fin dall’inizio dell’incontro. Se il formatore si pone come facilitatore dell’apprendimento e non come un insegnante, saranno i partecipanti stessi a costruire i loro apprendimenti, a partire dall’analisi guidata dell’esperienza.

    L’incontro propone diverse metodologie attive da cui trarre spunti e indica come progettarne di specifiche in base alla realtà aziendale.

    PROGRAMMA DEL CORSO

    • La progettazione dell’incontro formativo
    • Caratteristiche della lezione attiva
    • I principi dell’andragogia applicati alla formazione per la sicurezza
    • Le metodologie attive: esercitazioni, analisi di caso, giochi, simulazioni, roleplaying…
    • Come scegliere, come progettare e come gestire le metodologie attive

    DESTINATARI

    RSPP, ASPP, RLS e soggetti coinvolti nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato (dirigenti, HR)

    ATTESTATI

    Attestati nominali rilasciati a seguito di frequenza al corso.

    Il corso costituisce aggiornamento per RSPP/ASPP ai sensi dell’art. 32 bis, comma 6 del D.Lgs. 81/08, riconoscendo crediti formativi per 4 ore come previsto dell’accordo Stato-Regioni del gennaio 2006, e per datori di lavoro che hanno assunto il ruolo di RSPP come previsto dell’accordo Stato-Regioni del 21/11/2011.

    Il corso costituisce aggiornamento per RLS ai sensi dell’art. 37, comma 11 del D.Lgs. 81/08, riconoscendo crediti formativi per 4 ore come previsto dell’accordo Stato-Regioni del gennaio 2006.

    Il corso costituisce inoltre aggiornamento per DIRIGENTI e  PREPOSTI alla sicurezza aziendale.