Seleziona l’edizione

SICUREZZA E “FATTORE UMANO”: Percezione del rischio, errori e comportamenti a rischio

Carat Servizi propone un incontro formativo in VIDEOCONFERENZA che porta l’attenzione sulla componente “umana” e comportamentale della sicurezza negli ambienti di lavoro e sviluppa le competenze per comprendere e gestire le persone e l’organizzazione nell’ottica del miglioramento della salute e del benessere lavorativo.

DESTINATARI DEL CORSO

Il corso costituisce aggiornamento per RSPP/ASPP e RLS , riconoscendo crediti formativi per un massimo di 4 ore, come previsto dalla legislazione vigente, e per datori di lavoro che hanno assunto il ruolo di RSPP come previsto dell’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

N.B.: Il corso costituisce aggiornamento per i DIRIGENTI e PREPOSTI riconoscendo crediti formativi per 4 ore.

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Conoscere i meccanismi psicologici che determinano il comportamento
  • Comprendere l’importanza della percezione del rischio
  • Individuare le possibili cause comportamentali degli infortuni e dei mancati infortuni

PROGRAMMA DEL CORSO

  • L’importanza dei comportamenti per la sicurezza
  • All’origine dei comportamenti: percezioni, emozioni, pensieri, esperienze
  • I meccanismi psicologici della percezione del rischio, a confronto con l’approccio razionale della valutazione dei rischi
  • La percezione del rischio Covid 19
  • Il vissuto emotivo nella pandemia e le reazioni comportamentali
  • Stress da Covid e stress lavoro-correlato
  • L’atteggiamento verso la sicurezza: componenti cognitive, emotive e comportamentali
  • Il “fattore umano” come causa principale degli infortuni
  • La teoria del “formaggio svizzero” di Reason: differenza tra errori e violazioni.
  • La “sporca dozzina”, ovvero le 12 cause umane dell’infortunio.

ATTESTATI

Attestati nominali rilasciati a seguito di frequenza al corso.